CRESCITA PERSONALE,  LAVORO E PRODUTTIVITA',  TUTTI GLI ARTICOLI DEL BLOG

PIANIFICARE 30 GIORNI COME UNA MANAGER

È un nuovo mese! Non c’è cosa che io ami più di un nuovo inizio, e il 1 ° del mese non fa eccezione (o comunque i primi giorni…).

Anche tu? Allora, fammi indovinare… guardi alla tua tabella di marcia e già sogni tutte le cose che farai, giusto?

QUESTO MESE, cambiamento netto..
QUESTO MESE, ricostruisco il mio sito web.
QUESTO MESE, mi presenterò per ogni lezione in palestra!

Fino a quando non ti renderai conto, di aver detto “QUESTO MESE” per mesi…

Vai avanti e lascia perdere quell’energia negativa che ne è derivata, perché sto per condividere un sistema di pianificazione e un trucco segreto per rendere finalmente QUESTO MESE il tuo mese più produttivo di sempre.

pianificare un mese di lavoro come una manager

ECCO COME PIANIFICARE UN MESE DI LAVORO COME UNA MANAGER!

passo 1: specificare!

Pensa ad un obiettivo principale per la tua attività, proprio ora – in questo momento.
Che si tratti di aumentare il numero di clienti, di eseguire un rebranding o di prepararsi per il lancio di un prodotto, c’è sempre un grosso compito da svolgere (perché stai sognando in grande, lo so…).

So che può essere difficile sceglierne solo uno, ma mi fido di te.

Una volta che hai definito il tuo obiettivo (e non barare: se hai 5 obiettivi siano racchiuderli in uno solo!), vedrai che già tutto diventa più chiaro e ti mostrerò come realizzarlo!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: “UN GIORNO” oppure “GIORNO UNO”?

passo 2: cervello a ruota libera!

Scrivi tutto nella tua lista di cose da fare.
E quando dico TUTTO intendo… TUTTO. Sgretolare quel grande obiettivo del passo 1 in progetti più piccoli, te lo renderà realizzabile e semplice… quasi in modo incredibile! Quindi, a loro volta, sgretola i progetti più piccoli in passaggi attuabili.

Supponiamo che uno dei tuoi progetti sia organizzare la tua strategia per i contenuti e scrivere un mese di contenuti per blog.
Devi annotare qualsiasi cosa ti venga in mente e abbia a che fare con la strategia dei contenuti:

Ecco un esempio:

  • ricerca per temi del blog
  • Bozza di ogni post
  • Modifica ogni post
  • Acquista cibo per il gatto
  • Scrivi i post sui social media corrispondenti
  • Scrivi newsletter ed e-mail per ogni post
  • Pulisci l’armadio
  • Pianifica tutto il contenuto in wordpress
  • pianifica i pin con tailwind


(sì, ogni tanto, lasciar andare il cervello a ruota libera cervello fa includere anche un sacco di cose che non c’entrano…in apparenza! Ma tu lasciale andare: aiutano!)

Prenditi un secondo, ora, per spostare le cose non correlate al tuo business (come comprare cibo per gatti) in un’altra lista che riguardi solo le cose personali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 6 ABITUDINI PER DIVENTARE UNA PERSONA ORGANIZZATA

pianificare un mese di lavoro come una manager

passo 3: temi con attività simili

Bene, ora che hai scaricato il cervello, prenditi qualche minuto per osservare la tua lista di appunti, e inizierai a notare che si formano dei temi affini. Quindi, noterai anche, che per completare le attività di questi temi affini, al tuo cervello saranno richieste operazioni simili.

Mi spiego meglio.
Prendiamo i tre temi principali dell’esempio nel passaggio due:

  • RICERCA – brainstorm idee per blog, ricerca per argomenti, foto per i social, scattare foto per il blog,…
  • SCRIVERE – redigere il contenuto di tutti i post, scrivere email corrispondenti, scrivere contenuti per i social media,…
  • PROGRAMMARE – perfezionare tutto il contenuto e programmare in wordpress, hootsuite, tailwind,…

Si sono create delle attività simili per portare a termine gli obiettivi di ciascun tema.
Questa è uan delle cose migliori da fare!
Il nostro cervello, infatti, funziona meglio quando ti concentri su attività simili allo stesso tempo: anche se potrebbe sembrare fantastico creare un post sul blog dall’inizio alla fine, credimi che questo metodo ti aiuta a far sì che TUTTI i blog non si perdano ed arrivino al successo più velocemente, ed, inoltre, ti aiuta non perdere l’ispirazione mentre lo fai!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: RICOSTRUISCI LA TUA AUTOSTIMA

passo 4: dare la priorità alla tua lista di cose da fare

Fai un respiro profondo. So che potrebbe sembrare più lungo della lista della spesa per Natale, ma tu hai questo.

Scegli le cose che non si adattano ai temi principali per l’obiettivo del mese e tagliali o aggiungili allo “svuotamento del cervello” del prossimo mese. È proprio necessario pulire l’armadio o siamo in pieno inverno e puoi rimandarlo alle pulizie di primavera? Ehddai…

Ora, organizza le attività rimanenti per priorità.
Quindi, accanto alle suddette attività, annota quanto tempo impiegherai per ciascuna. Assicurati che i tempi siano REALISTICI. Il punto è quello di fare REALMENTE le cose, perciò non sopravvalutare quanto puoi ottenere da un’ora, per poi non ritrovarti in depressione alla fine della giornata, ok?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: RICONOSCERE UN GRANDE STRATEGA: COSA IMPARARE

pianificare un mese di lavoro come una manager

passo 5: pianificare tutto

Hai messo in ordine i compiti e scritto i tempi per ciascuno? Bene. Pianifica queste attività nel tuo calendario, dandoti scadenze chiare, ma generose.

Suggerimento: penso sia davvero utile organizzare o “tematizzare” i tuoi giorni della settimana in base ai tipi di attività che svolgi e dovrai svolgere

Ecco una linea guida rapida ( e grezza, ma è tanto per darti l’idea) che uso con i miei clienti:

  • Lunedì: grandi progetti
  • Martedì: chiamate
  • Mercoledì: manutenzione e revisione aziendale
  • Giovedì: creazione di contenuti
  • Venerdì: lavoro con il cliente

** Non dimenticare di programmare il tempo per le cose personali (perché so quanto sia facile dimenticarsene…).
Prepara gli appuntamenti per il pranzo, prenota un massaggio, prenditi cura di te stessa, ecc… (Leggi: scrivi tutta questa roba nel tuo calendario, tesoro!)

pianificare un mese di lavoro come una manager

HAI GIA’ DATO UN’OCCHIATA AL MIO CORSO?

DONNA IN RINASCITA: L’ARTE DI ATTRARRE TUTTO CIO’ CHE VUOI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *